Teresa Papavero e la maledizione di Strangolagalli – Recensione di HarpStar

Nuovo sistema di ricerca tramite personalizzata di google (cercherà solo nel nostro sito). Scrivete la parola e premete la lente di ingrandimento. Se vedete annunci pubblicitari scorrete.


Teresa Papavero e la maledizione di Strangolagalli è il quinto libro di Chiara Moscardelli, l’inizio della trilogia del personaggio Teresa Papavero, una simpatica quarantenne pasticciona.

Il genere è noir/comico.

COVER

Richiama il personaggio e rende l’idea del genere di libro

PERSONAGGI PRINCIPALI

La protagonista Teresa Papavero, la sua amica Gigia, il locale maresciallo Lamonica, Leonardo Serra l’investigatore inviato dal nord, Corrado Zanni rinomato volto televisivo e vecchia fiamma di Teresa + altri in ruoli secondari

ACCENNO DI TRAMA

Dopo aver perso il lavoro per l’ennesima volta, Teresa Papavero, quarantaduenne priva di autostima e stanca dei propri fallimenti, decide di ritornare al paese natio, Strangolagalli, un piccolo borgo a sud di Roma.

Da qui le mirabolanti avventure che si snodano intorno a un delitto, una sparizione e tutti gli sconvolgimenti che ne susseguono

IL ROMANZO

Teresa è un personaggio esuberante e coinvolgente. Spontanea ed estrosa, tramite la sua rappresentazione, si  ironizza sulle tipiche menate femminili riguardanti uomini e sentimenti. Il coinvolgimento in situazioni paradossali, ma comunque realistiche e plausibili, guida il lettore in un divertimento assoluto, con la particolare caratteristica di riuscire a tradurre in assoluta innocenza gli episodi osè.

Bello il ritratto di paese, con tutti gli annessi, i dissidi e le figure tipiche che risaltano nelle piccole comunità dove nessuno si fa i fatti propri.

Lo stile narrativo è molto piacevole e sulla cronaca di eventi tragici si ride di gusto. Le descrizioni sono scrupolose e precise senza essere minimamente prolisse. La stesura è accurata e non viene trascurato il benché minimo dettaglio.

I MOTIVI PER CUI VALE LA PENA LEGGERLO

  • Quando si comincia la lettura non la si vuole più abbandonare, mantiene viva l’attenzione fino alla fine
  • Si apprezzano tutti i personaggi, i loro modi di essere e di fare e pure il povero killer
  • Ricco di colpi di scena
  • Privo di volgarità
  • Si ride, si ride e si ride

COSA NON VA

  • Appena si termina il libro si vorrebbe continuare a leggere un seguito di avventure della protagonista

COSA ANDREBBE MIGLIORATO

  • Non manca assolutamente nulla

RIEPILOGANDO

Una gradevole lettura amena, rimane impressa per il turbinio di comicità che gravita intorno a fatti di cronaca, senza mai scivolare nel banale.

Consigliatissimo, è maggiormente apprezzabile da un pubblico adulto

voto 5/5

Curiosità: il paese di Strangolagalli esiste realmente, conta 2.437 abitanti e si trova in provincia di Frosinone; è stato scelto dall’autrice come location del suo romanzo per via del nome.

 

 



link non funzionante? Segnalalo . Segnalazione Link Non funzionante IMPORTANTE: Quando viene inserito un nuovo libro, ci possono volere fino a 24 ore affinché il download sia disponibile. Evitate di aprire ticket prima di 24 ore

Per maggiori informazioni su Libri.me leggere il Disclaimer. Qualora fosse necessario richiedere la rimozione di uno o più contenuti potete usare la pagina disclaimer oppure la pagina dedicata al Dmca

Nuovo sistema di ricerca tramite personalizzata di google (cercherà solo nel nostro sito). Scrivete la parola e premete la lente di ingrandimento. Se vedete annunci pubblicitari scorrete.



IMPORTANTE METTETE MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA Vi chiediamo solo questo piccolo favore, in cambio vi facciamo scaricare migliaia di libri.

TI È PIACIUTO QUESTO LIBRO? LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.