Suite Francese di Irène Némirovsky – La recensione di HarpStar

Nuovo sistema di ricerca tramite personalizzata di google (cercherà solo nel nostro sito). Scrivete la parola e premete la lente di ingrandimento. Se vedete annunci pubblicitari scorrete.


Suite Francese di Irène Némirovsky è un romanzo storico del Novecento, 378 pagine.

Trama

Gli eventi si svolgono in Francia all’inizio del secondo conflitto mondiale, tra Parigi e un paesino di campagna.

Il racconto si suddivide in tre parti:

  • la prima, Temporale di Giugno, racconta prevalentemente dell’esodo di massa dei parigini dopo la notizia dell’imminente occupazione tedesca; attraverso le vicissitudini si conoscono le storie personali dei personaggi e se ne approfondiscono gli atteggiamenti psicologici, intrecciando i rispettivi destini.
  • La seconda parte, Dolce,è incentrata in un piccolo villaggio di campagna di Bussy, dove la tranquillità soporifera viene risvegliata dall’arrivo di un reggimento tedesco; proprio qui si incrociano le sorti dei principali protagonisti: Lucile e Bruno Von Falk.
  • La terza parte, Tempesta di giugno, narra lo sviluppo degli eventi connessi ai protagonisti a distanza di un anno, con l’avvicinarsi del conflitto

IL ROMANZO

Nella prima parte la scrittrice è una cinica osservatrice, che con distacco ritrae in maniera realistica i soggetti rappresentativi dei diversi ceti sociali. Personaggi emblematici danno corpo alla narrazione, il tutto unito dallo sfondo di un’umanità impazzita nella fuga che non ha mai voluto rendersi conto della gravità della situazione preferendo attaccarsi alla propria quotidianità. In questa parte emerge la forza stilistica dell’autrice che riesce a delineare in modo ironico e raffinato la grettezza dell’animo umano raccontandolo senza filtri, sia in bene che  in male.

La seconda parte è diciamo più tranquilla, dove prevale la sussurrata storia di affinità e poi amore mai espresso apertamente tra Lucille e Bruno. Una storia delicata, appena accennata ma allo stesso tempo forte, che riesce a trapassare le pagine arrivando al cuore.

Nella terza parte tutto viene rimesso in gioco con l’esplosione del conflitto vero e proprio dove i destini intrecciati si allontanano in un finale aperto.

I motivi per cui vale la pena leggerlo

  • Stile moderno
  • Avvincente
  • Gran bel ritratto sociale con personaggi elaborati perfettamente e con stile
  • Le diverse situazioni e i tanti personaggi si intrecciano e si accordano alla perfezione
  • I continui cambi di prospettiva movimentano la narrazione rendendola avvincente in ogni passaggio
  • La guerra fa solo da sfondo, i personaggi rimangono i protagonisti ma visti come esseri umani e non come soldati
  • Il tessuto narrativo è raccordato in maniera impeccabile, i dettagli accuratissimi senza minimamente appesantire, anzi riuscendo a suscitare l’interesse in chi si accinge a leggere per la prima volta un libro di questo genere.
  • Anche se incompleto il romanzo è ultimato.

Cosa non va

  • Il finale è aperto perchè la povera Nèmirovsky fu deportata in campo di concentramento da cui non fece più ritorno
  • Non è una descrizione esaustiva del periodo storico; probabilmente avendo iniziato la scrittura del romanzo agli inizi del conflitto, l’autrice non avrà fatto in tempo ad integrarlo, infatti manca completamente l’accenno alla persecuzione antisemita, le deportazioni ecc.

In definitiva

La scrittrice punta il dito contro la borghesia del suo tempo, colta ma di un’inerzia scandalosa.

Il racconto si compone di frasi rapide, di immediata comunicativa riuscendo a mantenere sempre un’atmosfera conturbante ed uno stile elegante e raffinato.

Un libro scritto molto bene, lucido, scorrevole, descrittivo e sentimentale, ma allo stesso tempo arguto e accusatorio delle debolezze umane.
L’autrice pone l’accento sull’essere umano, considerando con ottica differente coloro che rivestono il ruolo di prevaricatori e prevaricati; soprattutto di questi ultimi ne denuncia la meschinità e crudeltà rivolta verso i loro stessi simili.

Piacerà sicuramente a chi è di gusti romantici, a chi apprezza l’analisi della società dell’epoca che comunque rispecchia l’attuale

Potrebbe non far bene a chi prende troppo a cuore i personaggi

Potrebbe non piacere a chi non sopporta l’interferenza di una storia d’amore o chi non si accontenta di un romanzo con finale aperto (in questo caso per forza di cose)

Per chi fosse interessato alla lettura di questo ebook, grazie a libri.me, lo si può scaricare facendo riferimento a questo link https://libri.me/suite-francese-epub/



link non funzionante? Segnalalo . Segnalazione Link Non funzionante IMPORTANTE: Quando viene inserito un nuovo libro, ci possono volere fino a 24 ore affinché il download sia disponibile. Evitate di aprire ticket prima di 24 ore

Per maggiori informazioni su Libri.me leggere il Disclaimer. Qualora fosse necessario richiedere la rimozione di uno o più contenuti potete usare la pagina disclaimer oppure la pagina dedicata al Dmca

Nuovo sistema di ricerca tramite personalizzata di google (cercherà solo nel nostro sito). Scrivete la parola e premete la lente di ingrandimento. Se vedete annunci pubblicitari scorrete.



IMPORTANTE METTETE MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA Vi chiediamo solo questo piccolo favore, in cambio vi facciamo scaricare migliaia di libri.

TI È PIACIUTO QUESTO LIBRO? LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.